english espanol francais
Sei in: Home arrow Le news arrow PRINCIPI E VALORI DELLA FORMAZIONE E.C.M. arrow Notizie arrow Ultime 




A.L.B.A. SOSTIENE LA CAMPAGNA
GIU' LE MANI DAI BAMBINI

Sito Ufficiale della Campagna Nazionale Giu Le Mani Dai Bambini

TUTTI |0-9 |A |B |C |D |E |F |G |H |I |J |K |L |M |N |O |P |Q |R |S |T |U |V |W |X |Y |Z

Le news Notizie Ultime

Cerca per tag : SOIA, NUTRIZIONE, PROTEINE, emicrania, mal di testa


PRINCIPI E VALORI DELLA FORMAZIONE E.C.M. PDF Stampa E-mail
Monday 14 January 2008

Rating 0.0/5 (0 vote)

Principi e valori della formazione (applicabili anche ad un laico)

Il progetto di educazione continua in medicina (ECM) è ispirato al principio della formazione continua quale diritto – dovere di ogni professionista della salute al fine di mantenere e migliorare conoscenze, abilità e competenze adeguandole al progresso scientifico, tecnologico e culturale.
Dal 1° gennaio 2002 nel nostro paese circa 900.000 professionisti della salute (medici, infermieri, farmacisti, odontoiatri, veterinari, biologi, chimici, ostetrici, psicologi, ecc.) hanno cominciato a registrare crediti formativi  maturati mediante la partecipazione ad attività ed eventi di formazione nell'ambito del progetto ECM.

Il reale obiettivo dell’ECM è costituito da un adeguato sviluppo professionale continuo (Continuing Professional Development - CPD - che nell'interpretazione anglosassone coniuga "knowledge, competence, performance") per assicurare adeguatezza e appropriatezza degli interventi, a garanzia dei cittadini. Proprio perché diritto-dovere e requisito indispensabile per la pratica professionale, la formazione continua nell'ECM necessita del rispetto di alcuni principi, a tutela di ogni figura  professionale in esso coinvolta: 
  • un sistema efficiente, efficace, soprattutto condiviso;
  • ad ogni professionista della salute dovrà essere garantita un'ampia possibilità di scelta con più occasioni formative, facilmente accessibili per il maggior numero di soggetti;
  • da ultimo, ma non certo per minor importanza, vanno invocati e sostenuti criteri di trasparenza nei rapporti tra provider di formazione e sponsor, evitando conflitti d’interesse, A TUTELA E GARANZIA DELL'IMPARZIALITA' E QUALITA' DELLE INFORMAZIONI.
Ultimo aggiornamento ( Monday 14 January 2008 )
 
< Prec.   Pros. >