english espanol francais
Sei in: Home arrow Le news arrow Quale attivita' fisica adatta anche a sedentari e soggetti con carico articolare?? arrow Notizie arrow Ultime 




A.L.B.A. SOSTIENE LA CAMPAGNA
GIU' LE MANI DAI BAMBINI

Sito Ufficiale della Campagna Nazionale Giu Le Mani Dai Bambini

TUTTI |0-9 |A |B |C |D |E |F |G |H |I |J |K |L |M |N |O |P |Q |R |S |T |U |V |W |X |Y |Z

Le news Notizie Ultime

Cerca per tag : SOIA, NUTRIZIONE, PROTEINE, emicrania, mal di testa


Quale attivita' fisica adatta anche a sedentari e soggetti con carico articolare?? PDF Stampa E-mail
Monday 17 December 2007

Rating 0.0/5 (0 vote)

  La camminata nordica o NORDIK WALKING, è uno sport completo che si sta imponendo anche in Italia. Consiste nell’apprendere una semplice tecnica, che porta ad un’andatura fluida, ben bilanciata, ritmata, con l’ausilio di un paio di specifici bastoni. In questo sport il peso del corpo non grava mai su una sola gamba (come nella corsa), le articolazioni dell'anca e del ginocchio quindi non sono sottoposte a sollecitazioni eccessive. Un'ottima notizia per chi è in sovrappeso e desidera tornare in forma, o per chi necessita di riabilitazione motoria a seguito di un trauma. Un altro vantaggio è per chi ha problemi cardiaci. Le caratteristiche del movimento sono infatti tali da far sì che la circolazione ne tragga vantaggio e che non vengano superati i limiti di un sforzo misurato. Il Nordic Walking infatti contribuisce ad allenare la cosiddetta resistenza aerobica e al contempo rafforza la muscolatura del tronco, migliora l’efficienza cardiocircolatoria e aumenta l’ossigenazione dell’intero organismo grazie all’impiego dei muscoli ausiliari della respirazione.  Rispetto al dispendio energetico, il Nordic Walking ha effetti quasi doppi rispetto al normale trekking senza bastoni (combustione di 400 calorie all’ora contro alle 260 del trekking). Il Nordic Walking dà una sensazione di camminata sicura anche su superfici lisce. Il rinomato Cooper Institute di Dallas (USA), ad esempio, ha condotto una ricerca che ha evidenziato sia un significativo aumento del 20% nel consumo di ossigeno ed energia rispetto alla normale camminata, sia un incremento del 6% della frequenza cardiaca; in alcune delle persone esaminate il consumo di ossigeno ed energia è aumentato addirittura fino al 46%.
Ricapitoliamone i punti essenziali:
• Attraverso l’uso dei bastoni il corpo muove fino all’85% dei muscoli. Petto, braccia e gambe   sono esercitati contemporaneamente, si realizza un consumo di energie elevato con   movimenti armonici. Questo significa tra l’altro che il battito cardiaco già a una velocità   moderata raggiunge la frequenza “brucia-grassi”.
• Il Nordic Walking paragonato al walking tradizionale aumenta il consumo di calorie almeno del   20% fino ad un massimo del 46% (Cooper Institute Research, Research Quarterly for   Exercise and Sports 2002 Publication). Il corpo brucia più di 400 calorie/ora – quasi il doppio   rispetto al normale walking.
• Il Nordic Walking riduce il carico su articolazioni e ginocchia e quindi sull’apparato motorio fino   al 30%, perciò è particolarmente indicato per persone in sovrappeso. E’ il outdoor-sport più   adatto per la riabilitazione dopo infortuni e per chi soffre di problemi alle articolazioni, alla   schiena e alle vertebre.
• Questo esercizio scioglie tensioni muscolari di collo e spalle e aumenta considerevolmente la    mobilità laterale del collo e della colonna vertebrale.
• Persone in sovrappeso, persone   poco allenate e persone anziane con i bastoni acquistano maggiore stabilità e quindi hanno   una sensazione di maggiore sicurezza nel camminare.
Il Nordic Walking contrasta la progressiva riduzione della massa muscolare che si verifica a   partire dall’età di 30 anni. Questo sport rafforza la struttura ossea e previene l’osteoporosi.   Allenandosi regolarmente, il colesterolo e la pressione possono essere abbassati nonché   i valori glicemici. Il sistema immunitario e le difese naturali del corpo vengono rafforzati.
• Impegnando attivamente la muscolatura di sostegno della respirazione l’organismo beneficia   di una migliore alimentazione di ossigeno, quindi è uno sport adatto anche a persone che   soffrono di problemi asmatici. • Inoltre, il Nordic Walking ha effetti positivi anche sulla psiche, aumenta l’autostima e di    conseguenza il benessere fisico e psichico.

• Il Nordic Walking oltretutto è particolarmente indicato per l’allenamento in gruppo. Data la    velocità moderata, rispetto al jogging per esempio, è anche possibile chiacchierare mentre si    cammina. Per saperne di più potete visistare questo sito, sotto INDIRIZZI UTILI, LIFESTYLE.


   Questo l'Abstract del Cooper Institute:

THE COOPER INSTITUTE – DALLAS - USA
Nordic Walking burns more calories than regular walking
The Cooper Institute studied the effectiveness of Nordic Walking both in laboratory and field conditions in autumn 2000. Study results show that compared to regular fitness walking Nordic Walking significantly increased oxygen and energy consumption. Dr. Tim Church, Medical Laboratory Director or the Cooper Institute: "I oversaw the research examining the caloric expenditure and oxygen consumption associated with Nordic Walking. 11 males and 11 females participated in our study. The participants walked on an outside track first with normal walking. This was followed by Nordic Walking session. Participants carried a metabolic unit, which measures oxygen consumption and caloric expenditure. What we found is that on average there was a 20% increase in caloric expenditure and in oxygen consumption in a study group when using the poles. Additionally there was a 6% increase in heart rate when using the poles. However the participants did not find walking with poles more strenuous. Individual variations in the results were remarkable. Some individuals increased as much as 46% in oxygen consumption and just about the same in caloric expenditure."
Ultimo aggiornamento ( Monday 17 December 2007 )
 
< Prec.   Pros. >