english espanol francais
Sei in: Home arrow Le news arrow ECZEMI E PSORIASI arrow Notizie arrow Ultime 




A.L.B.A. SOSTIENE LA CAMPAGNA
GIU' LE MANI DAI BAMBINI

Sito Ufficiale della Campagna Nazionale Giu Le Mani Dai Bambini

TUTTI |0-9 |A |B |C |D |E |F |G |H |I |J |K |L |M |N |O |P |Q |R |S |T |U |V |W |X |Y |Z

Le news Notizie Ultime

Cerca per tag : SOIA, NUTRIZIONE, PROTEINE, emicrania, mal di testa


ECZEMI E PSORIASI PDF Stampa E-mail
Monday 03 December 2007

Rating 0.0/5 (0 vote)

   CINZIA GUIDOTTI - Dermatologo - Allergologo

Cinque piccoli consigli riguardo eczemi e psoriasi

1. ALIMENTAZIONE

E' necessario, soprattutto per la psoriasi, cercare di ridurre drasticamente gli alimenti che si considerano molto energetici, quali carni rosse, uova, burro, margarina, fritture, sale, formaggi stagionati, latte e derivati, zucchero, alcool e superalcolici,

privilegiando pane integrale, pasta, riso, legumi, verdura, ortaggi, frutta, pesce. Molto utile poi aumentare l'assunzione di acqua, che per queste malattie cutanee deve essere di almeno due litri
al giorno (l'acqua depura, idrata, nutre la pelle, aiuta a mitigare il "fuoco" cutaneo).

2. IGIENE

Evitare di lavarsi troppo (è sufficiente una doccia od un bagno al giorno) perché eccedere nei lavaggi porta un indebolimento della pelle; fare bagni con acqua tiepida evitando sia quella fredda sia quella calda; per ammorbidire la pelle aggiungere all'acqua del bagno farina d'avena colloidale; utilizzare solo saponi che rispettano il ph della pelle (5.5 - 5.6) e, se si utilizzano bagnoschiuma, idratare poi la pelle ancora umida con apposite creme emollienti perché aiutano la pelle a trattenere acqua (la pelle psoriasica è secca e poverissima di acqua).

3. ASPETTI AMBIENTALI

Eczema e psoriasi si aggravano in ambiente riscaldato, poco umido (come spesso si riscontra in autunno in molte abitazioni). Dunque umidificare tutta la casa non solo aiuta a prevenire le infezioni respiratorie, ma anche ad impedire recrudescenze eczematose (soprattutto di tipo atopico e seborroico) e psoriasiche; attenzione ai rapidi cambiamenti di temperatura perché, per esempio uscire da un locale caldo in una fredda giornata autunnale o anche passare da una stanza con aria condizionata ad una doccia tiepido - calda, peggiora queste malattie cutanee.

4. IL COMPORTAMENTO

Il cotone vicino alla pelle è molto meglio della lana e delle fibre sintetiche (irritanti), dunque si consiglia di evitare queste e vestirsi a strati per combattere il freddo, è necessario poi evitare vestiti troppo stretti e fascianti che possono impedire la naturale traspirazione cutanea; evitare antitraspiranti più che i deodoranti, perché molti di quelli contengono irritanti e, talvolta, "allergizzanti" come solfato di alluminio, cloridrato di zirconio eccetera; attenzione alle unghie finte, acetone ed altri composti per manicure contenenti prodotti acrilici molto spesso causa di eczemi da contatto; se si è in sovrappeso cercare di recuperare il peso forma perché, in questo caso, è dimostrato un miglioramento della psoriasi; non rischiare di farsi male perché spesso sulla pelle danneggiata compaiono nuove lesioni psoriasiche (attenzione a scarpe strette, cinturini di orologi, lamette da barba eccetera); imparare a "gestire" lo stress.

5. AUSILI NON FARMACOLOGICI

Cercare prodotti  che contengano vitamina A, vitamina E, selenio ed omega 3,  sono gli integratori alimentari necessari un valido ausilio nella psoriasi; per l'eczema invece gli integratori sono, oltre a vitamine A ed E, anche vitamina C, zinco giornalmente. 

Ultimo aggiornamento ( Monday 07 January 2008 )
 
< Prec.   Pros. >