english espanol francais
Sei in: Home arrow Le news arrow LO SPORT-TURISMO COME OPPORTUNITA’DI LAVORO PER IL COACH arrow Notizie arrow Ultime 




A.L.B.A. SOSTIENE LA CAMPAGNA
GIU' LE MANI DAI BAMBINI

Sito Ufficiale della Campagna Nazionale Giu Le Mani Dai Bambini

TUTTI |0-9 |A |B |C |D |E |F |G |H |I |J |K |L |M |N |O |P |Q |R |S |T |U |V |W |X |Y |Z

Le news Notizie Ultime

Cerca per tag : SOIA, NUTRIZIONE, PROTEINE, emicrania, mal di testa


LO SPORT-TURISMO COME OPPORTUNITA’DI LAVORO PER IL COACH PDF Stampa E-mail
Tuesday 23 August 2016

Rating 0.0/5 (0 vote)

Già dal 2008 il CONI aveva individuato nel cosiddetto SPORT-TURISMO un importante filone, dalla crescita annunciata, dove si sarebbe potuto unire al proprio relax la pratica di uno o più sport, abbinandovi la riscoperta del territorio e la ricerca di una rinnovata forma fisica, per un benessere del corpo e della mente.

 

   


Il fitness e la pratica motoria outdoor hanno sempre una forte domanda da parte del consumatore nel nostro Paese, come testimonia l’associazione scientifica A.L.B.A., che fin dalla sua fondazione, avvenuta nel 2007, segue da vicino le tematiche del lifestyle, del benessere e dell’alimentazione. Un caso emblematico è la diffusione esponenziale del Nordic Walking, attività motoria adatta a chiunque e praticabile in qualunque contesto, che ha raggiunto quasi 500.000 praticanti in Italia.

Partire per visitare posti nuovi e continuare a praticare uno sport influenza inevitabilmente la scelta della meta, delle strutture ricettive e delle caratteristiche ambientali (montagne, sentieri, itinerari urbani ecc). Gli italiani che scelgono la destinazione delle proprie vacanze soprattutto in virtù di un’offerta che coniughi cultura, alimentazione e attività motoria superano ormai i 15.000.000, un numero impressionate.Di fronte a questo interesse sempre crescente, cui si accompagnano fatturati di tutto rilievo, è lecito porsi una serie di domande.

Un profilo professionale in ambito tecnico sportivo in grado di coniugare consigli a livello motorio, alimentare e rivolti al miglioramento della forma fisica potrebbe avere un ruolo di supporto per questa fascia di utenza? La risposta, scontata, è sicuramente affermativa. Una ipotetica figura di Coach orientata al corretto Lifestyle, che operi di concerto con gli altri operatori del territorio, e che possa effettivamente affiancare e sostenere fra le altre cose il turista nella sacrosanta ricerca del benessere avrebbe grandi opportunità lavorative. Va fatto però un necessario distinguo. Questo nuovo professionista deve essere formato e riconosciuto, per evitare un approccio scorretto o, peggio, dannoso, tale da vanificare le agognate vacanze e con conseguenze spiacevoli per l’utenza.

Ultimo aggiornamento ( Sunday 09 October 2016 )
 
< Prec.   Pros. >