english espanol francais
Sei in: Home arrow Le news arrow Il "metodo Tisanoreica": cambiano gli attori, ma la storia si ripete arrow Notizie arrow Ultime 




A.L.B.A. SOSTIENE LA CAMPAGNA
GIU' LE MANI DAI BAMBINI

Sito Ufficiale della Campagna Nazionale Giu Le Mani Dai Bambini

TUTTI |0-9 |A |B |C |D |E |F |G |H |I |J |K |L |M |N |O |P |Q |R |S |T |U |V |W |X |Y |Z

Le news Notizie Ultime

Cerca per tag : SOIA, NUTRIZIONE, PROTEINE, emicrania, mal di testa


Il "metodo Tisanoreica": cambiano gli attori, ma la storia si ripete PDF Stampa E-mail
Saturday 25 February 2012

Rating 0.0/5 (0 vote)

Purtroppo si tratta dell’ennesimo esempio del “fai da te”: una dieta chetogenica con prodotti standardizzati, e adesso addirittura mascherata da un’aura politica.

Leggendo dal sito del Centro Studi Tisanoreica, di Gianluca Mech, ideatore del progetto Tisanoreica: “ Con una dieta dimagrante equilibrata si mangia un po’ di tutto ma in quantità ridotte prolungando il regime restrittivo nel tempo. Il nostro corpo percepisce questa riduzione come “carestia”. Per difendere i grassi cerca di limitare i consumi abbassando il metabolismo di base che rappresenta oltre il 70% del consumo di calorie; per abbassare il metabolismo di base va a ridurre la massa magra (massa muscolare) che consuma più energia eccetera …”

Non è il caso di discutere, si può solo affermare che il metodo, più che innovativo, è privo di un fondamento scientifico, e non sono certo i lavori pubblicati sul sito che possono convincere. Sono 50 anni almeno, che la dieta chetogenica ci viene proposta! Chi vendendo bustine di sole proteine, o di aminoacidi, chi con derivati di alimenti e di erbe, chi ancora con gli usuali alimenti, quali carni bianche, rosse e via dicendo.

La storia si ripete anche nel vano tentativo di dimostrare che non si abbassa il metabolismo e che non si perde massa magra.  Che noia! Forse anche per la comunità scientifica – i medici, gli endocrinologi, gli “obesiologi”, gli internisti – si può parlare di noia, vista l’assenza sul tema. Eppure si tratta della solita eliminazione dei carboidrati: niente pasta, pane, legumi, riso … e la tanto acclamata dieta mediterranea? Meglio non parlarne, soprattutto in parlamento. Sempre dal sito della dieta tisanoreica: “è consigliata per 40 giorni”, “con l’assistenza di medici e professionisti”.

Trattandosi di un’alimentazione squilibrata, per nostra fortuna non si va oltre. Dato che il consumatore acquista i prodotti in farmacia, in erboristeria e nei centri estetici, di quale assistenza medica parliamo? Insomma, è solo una storia che si ripete! Diseducativa e confondente. 

Pubblicato con autorizzazione Ds Nutrition

Pietro Morini - Responsabile Centro Ricerche Nutrizionali DS Medica - Milano

Membro Direttivo Scientifico ICANS (International Center of Assessment of Nutritional Status)- Facoltà di Agraria - Università degli Studi di Milano

 
< Prec.   Pros. >