english espanol francais
Sei in: Home arrow Le news arrow OBESITA'? PIU' ANTIBIOTICO ALLORA! arrow Notizie arrow Ultime 




A.L.B.A. SOSTIENE LA CAMPAGNA
GIU' LE MANI DAI BAMBINI

Sito Ufficiale della Campagna Nazionale Giu Le Mani Dai Bambini

TUTTI |0-9 |A |B |C |D |E |F |G |H |I |J |K |L |M |N |O |P |Q |R |S |T |U |V |W |X |Y |Z

Le news Notizie Ultime

Cerca per tag : SOIA, NUTRIZIONE, PROTEINE, emicrania, mal di testa


OBESITA'? PIU' ANTIBIOTICO ALLORA! PDF Stampa E-mail
Sunday 24 January 2010

Rating 0.0/5 (0 vote)

Gli addetti ai lavori sanno che la posologia di un farmaco deve, se correttamente interpretata, tenere conto anche della "massa" che la sostanza attiva dovrà raggiungere nell'organismo interessato. Pertanto gli esperti ormai convengono che la sempre più diffusa obesità, ma anche il sovrappeso, rendano necessari aggiustamenti dei dosaggi dei farmaci antibiotici per garantirne l'efficacia 
Lo sostengono sulla edizione on-line del Lancet gli autori, Matthew Falagas, della Tufts University School of Medicine di Boston, e Drosos Karageorgopoulos, dell'Istituto Alfa di Scienze of Biomediche di Atene.
Somministrando la stessa dose di farmaco, finora ritenuta valida per tutti gli adulti, a un paziente con eccesso di massa grassa, si corre il rischio che non sia sufficiente e che, quindi, l'infezione resti, ma anche di insorgenza di resistenze batteriche. Gli autori fanno notare che secondo le attuali linee guida un uomo alto 1,90 metri e che pesa 90 chili deve ricevere la stessa dose di antibiotici di una donna alta 1,50 metri che pesi 56 chili, perchè i due individui hanno lo stesso indice di massa corporea (IMC). Ma secondo i medici si tratterebbe di un errore perchè a parità di IMC l'uomo e la donna hanno massa grassa diversa e quindi l'antibiotico verrà assorbito in modi e tempi differenti dai due. Possono essere ideati degli strumenti pratici per rendere la somministrazione pesata attuabile nei tempi di un medico di famiglia e senza un aggravio di costi per la spesa per questi farmaci, concludono. Una notazione finale, senza nulla togliere al valore degli strumenti idonei a misurare la giusta dose di farmaco: ma non converrebbe lavorare per un BMI più "in linea", tanto da doversi "accontentare", si fa per dire, del dosaggio standard?
 
< Prec.   Pros. >