english espanol francais
Sei in: Home arrow Le news arrow DIABETE E SPORT arrow Notizie arrow Ultime 




A.L.B.A. SOSTIENE LA CAMPAGNA
GIU' LE MANI DAI BAMBINI

Sito Ufficiale della Campagna Nazionale Giu Le Mani Dai Bambini

TUTTI |0-9 |A |B |C |D |E |F |G |H |I |J |K |L |M |N |O |P |Q |R |S |T |U |V |W |X |Y |Z

Le news Notizie Ultime

Cerca per tag : SOIA, NUTRIZIONE, PROTEINE, emicrania, mal di testa


DIABETE E SPORT PDF Stampa E-mail
Thursday 12 November 2009

Rating 0.0/5 (0 vote)

In Italia le statistiche annoverano più di due milioni di diabetici. Un numero destinato a crescere e che potrebbe raggiungere in breve tempo la soglia dei cinque milioni di persone colpite, in linea con le stime mondiali che parlano di una vera e propria epidemia nei paesi industrializzati, epidemia Diabete. Se, inoltre, fino a pochi anni orsonole persone anziane ad aver bisogno di terapie efficaci ora è cresciuto numero di bambini interessati. Quanto basta per approfondire. Lo Sport può avere un ruolo di supporto nel Diabete? Vediamolo inseme
    Perchè insorge il Diabete?
    Una dieta errata è una delle concause ma l’eccesso di cibo non è di per se stesso causa dell’insorgere della malattia che però può essere rilevante in soggetti predisposti o nell’aggravamento di chi ne soffre. Infatti, oltre all’uso esagerato di carboidrati, esiste anche il fattore genetico e l’insorgere di malattie infettive, sia acute sia croniche, che possono colpire il pancreas alterandone la funzione endocrina.


    Come si cura il Diabete?

    Per chi soffre di diabete di tipo 1 e 2 le chiavi di svolta sono: terapia, dieta e attività motoria.


    Quale azione esplica lo Sport e perchè è così importante?
    Nel diabete di tipo 1 l’esercizio fisico moderato è benefico sia per l’apparato cardiovascolare che per migliorare l'assetto glicemico. E' da rimarcare che l’attività fisica porta ad una vasodilatazione periferica dei capillari con migliore utilizzazione dell’insulina portando una diminuzione della glicemia. In pratica il muscolo in attività, una volta esaurite le scorte di glicogeno, è in grado di utilizzare il glucosio ematico direttamente, senza che ci sia intervento, o quasi, dell’insulina. Tale meccanismo si ripete anche nel diabete di tipo 2 con minore rischio per crisi ipoglicemiche.


    Quale sport è adatto al paziente diabetico?

    L’attività fisica moderata, caratterizzata da passeggiate, nuoto, non agonistico e con controllo della glicemia è sempre indicata. Si sta acendo largo la camminata nordica, o Nordik Walking. Esso consente, paragonato alla normale escursione leggera, di aumentare il numero dei muscoli coinvolti, con un maggiore dispendio energetico, quindi maggiori benefici, senza lo stress della corsa o altri sport più "pesanti". Vanno assolutamente evitati gli sport subacquei, online casino il motociclismo, l’alpinismo, addirittura pericolosi in caso di ipoglicemia.
    Se l’attività fisica è intensa e protratta, e qualora il medico diabetologo e gli altri specialisti la ritengano possibile, sono invece necessari dei suggerimenti particolari per il diabetico di tipo 1,  tra cui l’inizio dell’attività almeno un’ora dopo l’iniezione.

~
Ultimo aggiornamento ( Sunday 13 March 2016 )
 
< Prec.   Pros. >